ilprogramma

Venerdì12Settembre2014

22.30

Jamie Reid
Art, Music, Power
Conversazione con John Marchant e Marco Pierini

A cura di: Galleria Civica di Modena

Modena

Palazzo Santa Margherita - Chiostro
aggiungi al tuo programmarimuovi dal tuo programma


Una conversazione sul rapporto tra arte, musica e potere che ha come protagonisti Jamie Reid e il suo lavoro, basato sul ribaltamento di ogni gerarchia e ogni regola, il rovesciamento dei piani, lo sberleffo sistematico, la smitizzazione. La regina d’Inghilterra con le spille da balia, la Union Jack con la scritta "Anarchy in the U.K." sono tra le più celebri icone di un periodo che vide la convivenza di profonde e radicali istanze di rinnovamento sociale con la “più grande truffa del Rock and Roll”.

 

Jamie Reid è un artista inglese nato nel 1947 che opera sul confine tra anarchia e situazionismo. È celebre per i lavori in cui, utilizzando lettere ritagliate da titoli di giornale nello stile di una richiesta di riscatto, definì l'immagine del punk rock, in particolare nel Regno Unito, e per le sue opere grafiche realizzate per i Sex Pistols. Ha collaborato successivamente con la band Afro Celt Sound System realizzando copertine e grafiche varie. Dal 2004, Reid ha esposto e ha pubblicato con la Galleria Aquarium, dove, nel maggio 2010, si è tenuta May Day, May Day, una retrospettiva sulla sua carriera. Ora lavora al L-13 Light Industrial Workshop a Clerkenwell (Londra), il nuovo progetto di Steve Lowe. È rappresentato dalla Isis Gallery che si occupa del suo vasto archivio.

John Marchant è direttore della Isis Gallery di Brighton (UK). Dal 1997, anno in cui ha curato una retrospettiva completa di Jamie Reid, si occupa della promozione e cura delle sue opere.

Marco Pierini è direttore della Galleria Civica di Modena e docente di Storia dell’arte contemporanea presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara.

 

 

 

Galleria Civica di Modena
Corso Canalgrande, 103
41121 Modena
Tel. 059 2032911
www.galleriacivicadimodena.it  
galcivmo@comune.modena.it    



<< back

logo festivalfilosofia

Consorzio per il festivalfilosofia - Largo Porta Sant'Agostino 337 - 41121 Modena - telefono 059 2033382 - fax 059 2033120 - e-mail: info@festivalfilosofia.it