Umberto Galimberti è professore di Filosofia della storia presso l’Università “Cà Foscari” di Venezia e psicoanalista di formazione junghiana. Fissando il proprio sguardo filosofico sui confini tra ragione e follia, nei suoi studi ha indagato con metodo genealogico le nozioni di simbolo, corpo e anima, rendendo visibili le tracce del sacro che persistono nella nostra civiltà dominata dalla tecnica. Tra i suoi libri recenti: Psiche e techne (Milano 1999); Orme del sacro (Milano 2000); La casa di Psiche. Dalla psicoanalisi alla pratica filosofica (Milano 2005); L’ospite inquietante. Il nichilismo e i giovani (Milano 2007); Il segreto della domanda (Milano 2008); I miti del nostro tempo (Milano 2009); Cristianesimo. La religione dal cielo vuoto (Milano 2012); Eros e psiche (Milano 2012). L’editore Feltrinelli pubblica l’edizione delle sue Opere.



Umberto Galimberti ha partecipato anche alle seguenti edizioni:
2002
  | 
2003
  | 
2004
  | 
2005
  | 
2006
  | 
2007
  | 
2008
  | 
2009
  | 
2011
  | 
2012
  | 
2013

<< back

logo festivalfilosofia

Consorzio per il festivalfilosofia - Largo Porta Sant'Agostino 337 - 41121 Modena - telefono 059 2033382 - fax 059 2033120 - e-mail: info@festivalfilosofia.it