festivalfilosofia sulle arti
Amanda Sandrelli<br>Pinocchio
Amanda Sandrelli
Sabato 15 Settembre 2018
22:00
Conduce:

Musiche: Maurizio Lomartire
Adattamento testo: Ruggiero Vismara
Violino e viola: Augusto Vismara
Clarinetto e clarinetto basso: Fabio Battistelli
Pianoforte: Neruda

Sassuolo

Amanda Sandrelli, accompagnata da tre musicisti, racconta le avventure di Pinocchio – icona della bugia – partendo dalla pancia del Pescecane.

I suoni dei solisti, le colorature e le atmosfere affidate all'ensemble definiscono i personaggi della favola, creando una colonna sonora originale.

In questa versione l’ensemble strumentale diviene personaggio della favola. Violino, viola, pianoforte, clarinetto e clarinetto basso accompagnano l'attrice in un tappeto sonoro originale.


Amanda Sandrelli, una delle più versatili artiste dello spettacolo italiano, esordisce al cinema nel cult italiano “Non ci resta che piangere” (1984) di Roberto Benigni e Massimo Troisi. Nel corso della sua carriera cinematografica è stata diretta, tra gli altri, da Giuseppe Bertolucci, Bruno Bozzetto e Gabriele Salvatores. In televisione è comparsa in molte serie, tra le quali si ricordano “Perlasca – Un eroe italiano” (2002) e “Il giudice Mastrangelo” (2005-2007). Molto più teatrale della madre, è forse sul palcoscenico che dà il meglio di sé. Tra i suoi recenti successi, si ricordano le intepretazioni de “Il bagno” (2015), “Il piccolo principe” (2016) e “Kubi” (2017).

Augusto Vismara, dopo una carriera da violista con alcune delle principali Orchestre europee (diretto tra gli altri da SInopoli, Berio, Thielemann) ha intrapreso l’attività di Direttore d’orchestra dedicandosi al repertorio sinfonico e operistico romantico e del Novecento. Insegna presso il Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze.

Neruda, dopo gli studi al Conservatorio di Firenze, collabora stabilmente con Augusto Vismara sia in duo che nell’ensemble Rosenkavalier. Molto attiva nel repertorio cameristico, ha lavorato con artisti come Marina Massironi e David Riondino.

Fabio Battistelli, solista o membro di gruppi cameristici, si è esibito in alcuni dei più prestigiosi contesti, quali la Queen Elizabeth Hall di Londra, la Carnegie Hall e l’Auditorium delle Nazioni Unite. Si dedica intensamente a produzione di musica e poesia e collabora stabilmente con, tra gli altri, David Riondino, Amanda Sandrelli, Elio delle Storie tese. Ha collaborato, tra gli altri, con Piera degli Esposti, Arnoldo Foà, Alessandro Haber, Carlo Lucarelli e Stefano Bollani.

Maurizio Lomartire, è attivo come compositore/arrangiatore, violinista/violista e direttore d’orchestra. Per questo ha collaborato e collabora con artisti di fama come Bacalov, Piovano, Amoyal, Apap, Rosenberg e orchestre internazionali (Orchestra Filarmonica “Klassica” di Pietroburgo, l’Orchestra Filarmonica di Poznan, l’Orchestra di Stato del Messico).Ha diretto prime esecuzioni di opere di Ferrero, Saracino, Tamborrino e Garcia Abril. Da qualche anno si è avvicinato con grande consenso al jazz come autore ed esecutore. Insegna presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari. La musica di Maurizio Lomartire è pubblicata da Eleutheria Edizioni Musical.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.